........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Pignoramento di beni mobili in comodato all’inquilino #adessonews

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!

Contratto di comodato e debiti dell’affittuario: esiste la possibilità che un ufficiale giudiziario effettui il pignoramento dei beni dell’inquilino, anche se sono di proprietà del padrone di casa?

La normativa vigente, avvalorata da giurisprudenza consolidata, ritiene che il creditore possa tranquillamente procedere ad un pignoramento mobiliare anche quando i beni pignorabili si trovino in luoghi di proprietà di terzi per via di un rapporto giuridico fra debitore e terzo, come, ad esempio, la locazione o il comodato di immobile.

Peraltro, si presume che appartengano al debitore tutti i beni che si trovano nella sua abitazione.

In tale caso, quindi, l’ufficiale giudiziario è legittimamente portato a ritenere che quanto troverà nell’appartamento del debitore, appartenga davvero al soggetto che vi risiede, anche se è il conduttore.

Una volta disposto il pignoramento il debitore, però, potrà opporsi al provvedimento dell’ufficiale giudiziario presentando il documento dal quale risulti che la proprietà dei beni pignorati sia dell’effettivo proprietario di casa.

A questo punto sussiste la possibilità che l’ufficiale procedente annulli il pignoramento, attestata l’evidenza che i beni appartengano a un terzo ed avvertendo della circostanza il creditore.

Nulla vieta, però, che l’u.g. non giudichi sufficienti i documenti esibiti e prosegua nel pignoramento su istanza del creditore, eventualmente richiedendo l’ausilio della Forza pubblica.

Se accade ciò, il reale proprietario del bene pignorato, ovvero il padrone di casa, può legittimamente proporre opposizione all’esecuzione prima che sia disposta la vendita o l’assegnazione dei beni pignorati.

Il locatore, in questo caso, deve dimostrare di essere il legittimo proprietario dei beni pignorati.

Per farlo, deve fornire la prova che il soggetto contro cui è stato fatto il pignoramento li detiene non perché ne è il proprietario, ma per un rapporto contrattuale di comodato.

19 Maggio 2014 · Stefano Iambrenghi

Condividi il post

Assistenza gratuita – Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pignoramento di beni mobili in comodato all’inquilino. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell’articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l’inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://indebitati.it/pignoramento-comodato-chiarimenti/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.