........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Quali immobili possono essere ipotecati? #adessonews

Esistono dei limiti per l’iscrizione del vincolo su una casa o su un terreno quando si deve offrire questa garanzia per ottenere un mutuo?

L’ipoteca è uno strumento di garanzia richiesto dalle banche a fronte della concessione di un mutuo per l’acquisto di un immobile. Grava, solitamente, sulla casa che verrà comprata o su altre proprietà immobiliari dell’acquirente o di altri soggetti garanti. Si tratta, quindi, di un diritto reale di garanzia che consente all’istituto di credito di prendere possesso del bene ipotecato nel caso in cui il debito non venga restituito. La banca si colloca, in questo modo, in cima alla lista dei creditori che possono espropriare la casa, nell’ipotesi in cui ci siano più soggetti che lo pretendono. Ma quali immobili possono essere ipotecati? Esistono delle eccezioni?

Come si può già intuire, gli attori coinvolti in un’ipoteca possono essere tre:

  • il creditore che beneficia dell’iscrizione ipotecaria;
  • il debitore, che rischia di perdere l’immobile ipotecato se si dimostra inadempiente verso il creditore;
  • il concedente o titolare del diritto ipotecato, vale a dire il proprietario dei beni su cui è iscritta l’ipoteca. Può trattarsi dello stesso debitore oppure di un terzo che interviene con i suoi beni come garante del mutuo per spirito di liberalità o in virtù di accordi con il debitore (anche a carattere oneroso). Se le cose vanno male e subisce l’espropriazione e la vendita del proprio bene, può rivalersi nei confronti del debitore.

Vediamo quali sono le caratteristiche di questo diritto reale e quali sono gli immobili che possono essere ipotecati.

Caratteristiche dell’ipoteca

Affinché l’ipoteca iscritta su un immobile sia valida deve avere alcune caratteristiche ben precise. Innanzitutto, il credito garantito dalla casa ipotecata deve essere:

  • valido: se il rapporto da cui sorge è già estinto al momento della costituzione dell’ipoteca o l’atto da cui deriva questo diritto reale è nullo, lo è anche l’ipoteca;
  • esistente: nel momento in cui si estingue il credito garantito, si estingue anche l’ipoteca;
  • determinato: devono essere individuati i soggetti, la fonte dell’obbligazione e la prestazione garantita.

L’ipoteca sull’immobile interessa anche eventuali miglioramenti, pertinenze, costruzioni e altre accessioni della casa. Deve essere iscritta:

  • sui singoli beni specificamente indicati e, quindi, non in modo generico;
  • per una precisa somma di denaro, che rappresenta il limite massimo per il quale il creditore ipotecario è privilegiato rispetto agli altri creditori sul ricavato della vendita del bene.

Altra caratteristica dell’ipoteca immobiliare è quella dell’indivisibilità: il vincolo sussiste per intero su tutti i beni e su ogni parte degli stessi. Pertanto, se il credito è parzialmente soddisfatto o se il valore dei beni è notevolmente superiore al credito garantito, non è possibile ridurre l’ipoteca.

Se, invece, il credito è suddiviso (si pensi alla trasmissione del credito a più coeredi a causa di morte), il pagamento ad alcuni concreditori per la quota di spettanza non pregiudica il diritto di quelli insoddisfatti di mantenere la garanzia ipotecaria in tutta la sua estensione. Viceversa, se la suddivisione interessa la parte debitoria, il condebitore che ha pagato la sua parte di debito non può richiedere una liberazione dell’ipoteca per la sua quota, né il vincolo ipotecario può essere corrispondentemente ridotto.

Infine, l’ipoteca è opponibile a terzi acquirenti e, quindi, il creditore può soddisfare le sue pretese agendo esecutivamente sul bene ipotecato, anche se esso è stato venduto, a patto che l’iscrizione dell’ipoteca sia precedente rispetto alla trascrizione dell’acquisto del terzo compratore.

Su quali immobili può gravare un’ipoteca?

L’ipoteca può essere iscritta sul diritto di proprietà dei beni immobili disponibili sul mercato. Come detto, interviene anche sulle pertinenze, purché – suggerisce una parte della giurisprudenza – ci sia un’apposita indicazione nel titolo e nella nota di iscrizione.

Partendo, dunque, dal presupposto che qualsiasi immobile può essere dato in ipoteca come garanzia per ottenere un finanziamento, ecco alcuni casi particolari su cui può sorgere il dubbio se sia possibile o meno iscrivere un’ipoteca, per le caratteristiche specifiche del bene. L’iscrizione è ammessa per:

  • gli immobili con particolari caratteristiche di interesse storico ed artistico, purché ci sia l‘autorizzazione del ministero dei Beni e delle Attività Culturali;
  • miniere, cave e torbiere, con le dovute autorizzazioni;
  • autostrade con pertinenze ed impianti, con le dovute autorizzazioni;
  • opere costruite su beni del demanio marittimo e aviatorio, con le dovute autorizzazioni;
  • immobili che rientrano nel patrimonio disponibile dello Stato o di altri Enti pubblici, con i limiti e secondo le modalità previsti da leggi speciali;
  • immobili degli enti ecclesiastici;
  • immobili gravati per legge da un vincolo di inalienabilità per un certo tempo (ad esempio, le case popolari.

Sono altresì ipotecabili, con alcuni limiti gli immobili altrui e futuri, mentre nulla osta l’iscrizione di un’ipoteca su immobili:

  • in comproprietà;
  • in comunione legale dei coniugi o delle parti di un’unione civile, con il consenso di entrambi;
  • oggetto di pignoramento;
  • oggetto di fondo patrimoniale, ma solo con il consenso di entrambi i coniugi o delle parti di unione civile. Se nella famiglia ci sono figli minori, è necessaria l’autorizzazione del giudice nei casi di necessità e utilità evidente;
  • la quota astratta della proprietà;
  • le parti di un bene, purché essa abbia una propria individualità economica e giuridica rispetto alla cosa principale (ad esempio, la porzione di piano di un edificio);
  • facenti parte di un’azienda, con certi limiti.

Ipoteca sugli immobili aziendali

Per quanto riguarda l’ipoteca sugli immobili aziendali, il vincolo:

  • si estende ai macchinari impiegati solo se questi sono fisicamente connessi al fabbricato, non per mere esigenze di stabilità nel loro impiego ma con mezzi tali da realizzare, in termini d’incorporazione, una cosa complessa;
  • non si estende automaticamente ai beni mobili che li arredano.

Ipoteca sugli immobili altrui

Nel caso in cui l’immobile appartenga ad un altro soggetto, l’ipoteca può essere concessa ma l’iscrizione è valida solo nel momento in cui il bene viene acquistato dal concedente.

Un esempio pratico. Si pensi a chi ha partecipato ad un’asta per l’acquisto di un immobile espropriato. Per partecipare alla gara, dovrà versare il 10% del prezzo base come acconto e il 15% dello stesso prezzo per le spese. Quando si sarà aggiudicato la casa, dovrà provvedere, entro un termine massimo di 70 giorni, al saldo del prezzo di aggiudicazione. Fino al decreto di aggiudicazione, la proprietà non viene trasferita e l’ipoteca, seppur concedibile, non può essere iscritta. Cosa succede con il mutuo? La banca potrebbe essere restia a concederlo, a meno che non vengano offerte altre garanzie, come ad esempio l’iscrizione dell’ipoteca su un altro immobile di proprietà dell’acquirente o di una terza persona che interviene come garante.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.laleggepertutti.it/592643_quali-immobili-possono-essere-ipotecati”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.