........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Detrazione e contratto di affitto per studenti universitari: tutto quello che c’è da sapere #adessonews

Gli studenti universitari che stipulano un contratto di affitto possono godere del rimborso IRPEF, a patto che sussistano determinate condizioni. Scopriamo come compilare il modello 730 per accedere alla detrazione sul contratto di affitto per studenti.

Gli universitari che si trasferiscono dal proprio Comune di residenza per proseguire gli studi lontano da casa sono chiamati ad affrontare una serie di spese, tra cui quelle per l’affitto. Chi ha un’età compresa tra i 20 e i 31 anni ha la possibilità di accedere alla detrazione sul contratto di affitto per gli studenti, equivalente al 19% dell’imposta lorda. Scopriamo quali sono i requisiti minimi per ottenerla e come compilare il modello 730 nel modo corretto.

Detrazione sul contratto di affitto per studenti universitari: i requisiti

La detrazione del 19% sui canoni di locazione per studenti può essere richiesta a seguito della sottoscrizione di specifici modelli di contratto di affitto o altre tipologie di accordi: contratto ad uso abitativo, contratto di ospitalità, atto di assegnazione in godimento o locazione stipulato dallo studente con un istituto universitario riconosciuto, un ente per il diritto allo studio, un ente senza fine di lucro o una cooperativa.

I requisiti che è necessario possedere per beneficiare della detrazione sul contratto di affitto per studenti universitari sono i seguenti:

  • Il Comune in cui è ubicata l’università deve essere situato in una Provincia distante almeno 100 km dal Comune di residenza dello studente.
  • L’immobile fornito dal locatore deve essere collocato nel medesimo Comune in cui è situata l’università o, comunque, in comuni limitrofi.

I requisiti d’accesso, dunque, non tengono conto del corso frequentato dallo studente, nonché del fatto che l’università sia pubblica o privata. È bene specificare, inoltre, che la detrazione sul contratto di affitto per studenti non vale per chi frequenta master, dottorati di ricerca e corsi di specializzazione.

Quali spese rientrano nella detrazione sul contratto di affitto per studenti

Il rimborso ai fini IRPEF relativo ai contratti di affitto per studenti può essere richiesto per spese di locazione fino a un limite massimo di 2.633 euro. Considerato che l’agevolazione della detrazione sul contratto di affitto per studenti universitari equivale al 19%, il risparmio netto massimo corrisponde a una quota di 500 euro.

Le spese detraibili escludono il costo per l’agenzia immobiliare, il deposito cauzionale e le spese condominiali o di riscaldamento che sono comprese nelle spese di affitto. Questo vale anche nel caso di accordi intestati a più soggetti. Per quanto riguarda, infatti, la detrazione sul contratto di affitto per studenti cointestato, il canone viene suddiviso pro quota e l’agevolazione viene riconosciuta soltanto a chi rispetta i requisiti imposti dalla legge.

Come compilare il modello 730 per la detrazione sul contratto di affitto per studenti

Il documento da compilare e consegnare agli uffici dell’Agenzia delle Entrate per godere della detrazione nel contratto di affitto per studenti è il modello 730. È possibile richiedere l’agevolazione compilando il Quadro E del documento in questione: il codice da inserire nella riga E8/E10 del modello 730 è il 18.

Nel caso in cui sia un familiare a pagare l’affitto dello studente fiscalmente a carico, sarà onere del familiare indicare la spesa nel modello 730 entro i limiti sopra indicati, rispettando i requisiti previsti per accedere alla detrazione sul contratto di affitto per studenti. Il limite di reddito per cui un figlio (fino ai 24 anni di età) è considerato fiscalmente a carico del genitore è pari a 4.000 euro. Negli altri casi, invece, è pari a 2.840,51 euro.

Potrebbe anche interessarti

Chi può detrarre affitto studenti?

La detrazione sull’affitto per studenti spetta allo studente o ai familiari di cui lo studente è fiscalmente a carico, a patto che vengano rispettati i requisiti previsti.

Come scaricare l’affitto universitario?

La richiesta di detrazione per l’affitto universitario si presenta con il modello 730, compilando con il codice 18 la riga E8/E10 del documento.

Quanti chilometri per essere fuori sede?

Per essere considerati fuori sede, il Comune dell’università deve distare almeno 100 km dal Comune di residenza dello studente.

Come detrarre affitto 730 precompilato?

Il modello 730 deve essere compilato con il codice 18 nella riga E8/E10 per richiedere la detrazione sull’affitto per studenti.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.idealista.it/news/2022/08/08/160259-detrazione-e-contratto-di-affitto-per-studenti-universitari-tutto-quello-che-ce-da-sapere”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.