........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Versamento contributi mediante Mod. F24/Accise #adessonews


Versamento contributi mediante Mod. F24/Accise | Inpgi ]]> I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l’utilizzo dei cookie da parte nostra. OK Scopri di più

 

Il versamento dei contributi alla Gestione Separata può essere eseguito utilizzando il Modello F24/Accise. In tal modo sarà possibile eseguire compensazione con i crediti vantati verso l’Erario o verso altri enti previdenziali che prevedano la possibilità di compensazione.

Non sarà possibile, invece, utilizzare in compensazione per il pagamento di tributi e contributi dovuti ad altri enti o gestioni eventuali crediti vantati nei confronti dell’INPGI.

I versamenti con modello F24/Accise possono essere effettuati, presentando il modello compilato, presso gli sportelli degli uffici postali, delle banche, degli agenti per la riscossione o tramite intermediari abilitati.
E’ inoltre possibile eseguire il versamento in modalità telematica  (modalità tra l’altro obbligatoria per i titolari di partita IVA).
 
 

MODULISTICA
Scarica il modulo (dal sito Agenzia Entrate)

 

Modalità di compilazione del modello F24/Accise

Deve essere compilata la “Sezione accise/monopoli e altri versamenti non ammessi in compensazione” con le seguenti modalità:

  1. Ente: indicare sempre la lettera P (allineata a sinistra);
  2. Provincia: lasciare in bianco; 
  3. Codice Tributo: utilizzare uno dei codici elencati nella tabella successiva
  4. Codice Identificativo: indicare sempre 22222 (5 cifre)
  5. Mese (MM): indicare sempre 01
  6. Anno (AAAA):  
    – per i codici tributo da G001 a G007 indicare l’anno  al quale si  riferisce a debito;
    – per pagamenti rateali (codice G00R) indicare l’anno in cui viene concessa la rateizzazione (riportato sulla lettera con la quale l’Istituto trasmette il piano di ammortamento del debito);
  7. Importi a debito versati: indicare gli importi da pagare (non sono ammessi valori negativi).

 

Codice tributo

I codici da indicare nel campo “codice tributo” sono riportati nella seguente tabella: 

CODICE TRIBUTO

Descrizione

G001

“Gestione separata d.lgs.103/96 – contributi minimi in acconto”

G002

“Gestione separata d.lgs.103/96 – contributi obbligatori saldo unica soluzione”

G003

“Gestione separata d.lgs.103/96 – contributi obbligatori saldo a rate”

G004

“Gestione separata d.lgs.103/96 – contributi da versare anni pregressi”

G005

“Gestione separata d.lgs.103/96 – sanzioni per il ritardato pagamento dei contributi ex art. 9 del Regolamento approvato con D.I. del 21.05.1997”

G006

“Gestione separata d.lgs.103/96 – interessi di mora”

G007

“Gestione separata d.lgs.103/96 – sanzioni per ritardata e infedele comunicazione ex art. 10 del Regolamento approvato con D.I. del 21.05.1997”

G008

Gestione separata d.lgs.103/96 – contributi volontari

G00R

“Gestione separata d.lgs.103/96 – rata debito rateizzato”

 

 

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“http://www.inpgi.it/?q=node/514”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.