........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

B&b, “case pollaio”, lidi e lavoro nero: dal settore turistico evasione da 140mila euro #adessonews

LECCE – Un maxi controllo di natura tributaria e amministrativa ha portato alla luce una evasione da 140mila euro nel settore turistico del Salento. Trentacinque lavoratori sono stati trovati senza alcuna forma di contratto e per altri 260 sono in corso degli accertamenti: alcune delle verifiche sono mirate a chiarire se qualcuno abbia contestualmente percepito anche il Reddito di cittadinanza o altre forme di sostegno statale.

È il bilancio dell’attività della guardia di finanza del comando provinciale che, nel periodo compreso tra metà luglio e il mese di agosto, ha setacciato le attività commerciali e produttive legate al comparto turistico. Le irregolarità riscontrate hanno a che fare soprattutto con le cosiddette “case-pollaio” a Gallipoli, dove è stato constatato il sovraffollamento in diverse abitazioni e in assenza di contratti di locazione. Criticità e aspetti irregolari sono emerse poi all’interno di due strutture ricettive di Specchia e Alessano, nel Capo di Leuca.

In entrambi gli immobili, un appartamento adibito ad affittacamere e una masseria, sono state infatti evidenziate delle violazioni alle prescrizioni imposte dalla legge regionale che disciplina questo tipo di attività. E non è tutto. Il lavoro “nero” è stato riscontrato soprattutto nell’ambito dei servizi prestati alla ristorazione e negli stabilimenti balneari: i finanzieri si sono presentati presso alcuni esercizi di Castro e di Otranto.

In totale, oltre ai 35 dipendenti impiegati in nero sul territorio provinciale, i militari delle fiamme gialle ne hanno anche scovati altri sei con contratto irregolare. Otto imprenditori sono stati segnalati all’autorità competente in vista di una eventuale sospensione dell’attività. Come accennato precedentemente, per ulteriori 260 lavoratori e lavoratrici del Salento, sono tuttora in corso dei controlli incrociati nelle banche dati di Agenzie delle entrate e Inps, per verificarne la posizione fiscale. Al termine delle verifiche pianificate per i giorni di maggiore affluenza turistica, i finanzieri hanno avuto modo di accertare ricavi sottratti alla tassazione per circa 140mila euro. Una somma ingente sottratta alle casse dello Stato.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.lecceprima.it/cronaca/maxi-evasione-turismo-salento-7-settembre-2022.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.