........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

(Lotto n.2) Termoblocchi in calcestruzzo con isolante in polistirene di varie tipologie e mattonelle in pietra il tutto a monte – Vendita #adessonews

  1. A) I beni sono venduti nello stato in cui si trovano ed essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. “Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per í vizi della cosa. Essa non può essere impugnata per cause di lesione”), sono venduti secondo la formula del “visto e piaciuto”, senza alcuna garanzia. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi o mancanza di qualità o difformità della cosa venduta non potranno dare luogo a risarcimento, indennità o riduzione del prezzo.
  2. B) Gara telematica – La vendita si svolgerà – per ciascun bene o lotto – mediante gara telematica (modello ebay) accessibile dal sito ivgudine.fallcoaste.it
  3. C) Durata della gara – La durata della gara è fissata in giorni 10 con decorrenza dall’inizio della gara telematica.
  4. D) Prezzo base – Il prezzo base per le offerte per ciascun bene o lotto è pari a quello indicato nel verbale di pignoramento ovvero nella perizia.
  5. E) Esami dei beni in vendita – Ogni interessato può prendere direttamente visione dei beni in vendita, negli orari e nelle modalità stabilite dal commissionario.
  6. F) Registrazione su http://www.ivgudine.fallcoaste.it e cauzione – Gli interessati a partecipare alla gara e a formulare offerta/e irrevocabile/i di acquisto devono effettuare la registrazione utilizzando l’apposita funzione attivata sul sito e costituire una cauzione tramite carta di credito, bonifico bancario o assegno circolare. Le modalità del versamento e le percentuali di vendita sono indicate dal commissionario IVG e specificate sulle singole schede descrittive sul sito ivgudine.fallcoaste.it.

Nell’ipotesi di versamento della cauzione tramite carta di credito, il software autorizzerà automaticamente la persona alla partecipazione della gara, bloccando la carta per un importo pari alla percentuale richiesta in riferimento al prezzo offerto; in caso di mancata aggiudicazione, la carta di credito verrà sbloccata dal commissionario IVG entro tre giorni lavorativi dal termine della gara senza alcun addebito.

Ritiro dei beni presso la sede dell’IVG:

I beni andranno ritirati entro cinque giorni lavorativi dall’aggiudicazione, previo saldo fattura. Gli orari per il ritiro presso la sede I.V.G. di Udine sono:  

Mattino: dal Lunedì al Venerdì dalle 08.30 alle 12.30;

Pomeriggio: esclusivamente il Martedì e il Venerdì dalle 14.00 alle 17.00;

Ritiro dei beni depositati in loco:

A saldo avvenuto, il soggetto aggiudicatario verrà contattattato a mezzo e-mail dagli uffici dell’IVG COVEG Srl (0432 566081) ed informato della data, ora e luogo di ritiro (da svolgersi in completa autonomia).

 

INFORMATIVA PER LE VENDITE DEI VEICOLI TARGATI OGGETTO DI ESECUZIONE MOBILIARE:

Si informa che, nel caso di aggiudicazione di un veicolo targato derivante dalla procedura denominata “Esecuzione Mobiliare RGE”, per espletare le formalità previste per l’ottenimento del passaggio di proprietà, l’acquirente deve essere in possesso del VERBALE DI VENDITA rilasciato in copia conforme dalla Cancelleria del Tribunale.

Il rilascio di questo documento avviene a cura della Cancelleria del Tribunale direttamente nelle mani dell’acquirente o (su richiesta scritta) ad un delegato dell’IVG COVEG Srl.

 La tempistica media è di circa 20 giorni lavorativi.

I diritti di Cancelleria saranno conteggiati all’atto dell’emissione del verbale di vendita e saranno posti a carico dell’acquirente.

L’acquirente ha la facoltà di poter richiedere la spedizione dell’atto a mezzo raccomandata previo anticipo delle spese.

Il passaggio di proprietà (da effettuare a cura dell’aggiudicatario) si perfeziona previo pagamento da parte di quest’ultimo delle spese del trapasso ed eventuali oneri dovuti alla cancellazione delle trascrizioni eventualmente presenti, anch’esse a carico dell’aggiudicatario.

 

INFORMATIVA PER LE VENDITE DEI VEICOLI TARGATI OGGETTO DI PROCEDURA CORPI DI REATO 

Per procedere al passaggio di proprietà l’acquirente dovrà richiedere e ritirare il verbale di vendita in copia conforme c/o la Cancelleria Corpi di reato del Tribunale competente. Si avverte che, mediamente, per ottenere la copia conforme del verbale di vendita dalle cancellerie occorrono 15/20 giorni lavorativi

Nel caso l’acquisto del veicolo venga effettuato al fine della demolizione, l’aggiudicatario dovrà provvedere personalmente a cancellare l’iscrizione del veicolo al pubblico registro ed a restituire la targa

In caso di acquisto di veicoli immatricolati allo stato estero (UE ed extra UE) derivanti da sequestri/confische penali, sarà cura dell’aggiudicatario espletare le formalità previste per la messa in regola del veicolo informandosi direttamente presso gli uffici competenti (PRA, motorizzazione civile). Lo stesso aggiudicatario dovrà munirsi di copia conforme, rilasciata dagli uffici competenti, al fine di perfezionare la formalità, inoltre si puntualizza che l’IVG non può fornire nessuna garanzia circa il buon esito del procedimento poiché lo scrivente figura come puro esecutore dell’ordine di vendita dell’autorità giudiziaria

 

INFORMATIVA PER LE VENDITE DEI VEICOLI TARGATI OGGETTO DI PROCEDURA CONCORSUALE:

Si informa che, nel caso di aggiudicazione di un veicolo targato derivante da procedura concorsuale, l’aggiudicatario del veicolo dovrà,  a saldo avvenuto, perfezionare il passaggio di proprietà interfacciandosi con un’agenzia pratiche auto il cui nominativo sarà fornito dall’IVG attraverso un’apposita nota informativa indirizzata all’acquirente.

Si specifica che, mediamente la tempistica richiesta per espletare le procedure del trapasso di proprietà è di circa 20 giorni lavorativi.

Il costo per la cancellazione dei gravami trascritti (es. ipoteche) è sempre a carico dell’aggiudicatario. 

 

CONDIZIONI PER LA SPEDIZIONE DEI LOTTI AGGIUDICATI:

L’IVG Coveg Srl in accordo con la società “Duosol Srl” (MBE 2500) MAIL BOXES ETC con sede in Tavagnacco (UD) – Via Nazionale, 52/H ha siglato un rapporto commerciale per poter offrire alla clientela i servizi di spedizione ed imballaggio dei lotti aggiudicati nelle aste telematiche dello scrivente gestore.

Il servizio è prestato direttamente dalla sopra richiamata società Mailboxes ETC, ove l’aggiudicatario potrà interfacciarsi per fornire i propri dati e le relative informazioni inerenti la richiesta di spedizione, attraverso il seguente link dedicato: www.mbe.it/it/spedizioni/udine/tavagnacco/2500 – oppure tramite recapiti telefonici 0432/1482860 – fax 0432 1485558 – email: mbe2500@mbe.it

I costi per la spedizione ed imballaggio verranno comunicati direttamente al cliente aggiudicatario dalla società di spedizioni, il quale potrà decidere liberamente se avvalersi o meno di tale servizio.

Il servizio prestato è subordinato alla tipologia dei beni acquistati all’asta, ovvero alla loro mole, peso e dimensione, condizione per cui la società Mailboxes ETC valuterà l’effettiva fattibilità del servizio da effettuare per conto del cliente.

SI INFORMA CHE L’IVG COVEG SRL NON EFFETTUA ALCUN TIPO DI IMBALLAGGIO/SPEDIZIONE

In alternativa, il cliente potrà decidere di avvalersi di corrieri/spedizionieri di sua fiducia dandone preventiva comunicazione al commissionario Coveg Srl.

Modalità versamento cauzione:

  1. Registrazione su https://ivgudine.fallcoaste.it e cauzione- Gli interessati a partecipare alla gara e a formulare offerta/e irrevocabile/i di acquisto devono effettuare la registrazione utilizzando l’apposita funzione attivata sul sito e costituire una cauzione tramite carta di credito, bonifico bancario o assegno circolare. Le modalità del versamento e le percentuali di vendita sono riportate dal commissionario IVG e specificate sulle singole schede descrittive sul sito ivgudine.fallcoaste.it

Nell’ipotesi di versamento della cauzione tramite carta di credito, il software autorizzerà automaticamente la persona alla partecipazione della gara, bloccando la carta per un importo pari alla percentuale richiesta in riferimento al prezzo offerto; in caso di mancata aggiudicazione, la carta di credito verrà sbloccata dal commissionario IVG entro tre giorni lavorativi dal termine della gara senza alcun addebito.

Nell’ipotesi di versamento della cauzione tramite assegno, il titolo di credito dovrà obbligatoriamente essere del tipo “CIRCOLARE”, intestato alla “Coveg Srl” munito di clausola di non trasferibilità. All’atto del deposito presso gli uffici dell’IVG verrà rilasciata al soggetto partecipante una ricevuta la quale verrà richiesta in caso di mancata aggiudicazione per riscuotere la cauzione precedentemente versata.

 Nell’ipotesi di versamento della cauzione tramite bonifico bancario le coordinate Iban verranno rese visibili nel momento in cui l’utente partecipante, una volta effettuato l’accesso nell’area riservata al deposito cauzionale, sceglierà di opzionare tale modalità impostando il relativo “flag”.

Modalità di saldo:

Specifiche per i pagamenti:

Il commissionario procederà a perfezionare la vendita del bene, previo incasso dell’intero prezzo, a favore di chi, al termine della gara, risulterà avere effettuato l’offerta maggiore.

II pagamento del saldo dovrà essere effettuato entro tre giorni lavorativi successivi al termine della gara stessa tramite: bonifico bancario sulle coordinate trasmesse dall’I.V.G. in caso di aggiudicazione; carta di credito (in tal caso sarà addebitata all’aggiudicatario anche la relativa commissione parti all’1,7% del saldo del prezzo di aggiudicazione); mediante bancomat da effettuarsi presso la sede dell’I.V.G. (in tal caso sarà addebitata all’aggiudicatario anche la relativa commissione pari allo 1,7% del saldo del prezzo di aggiudicazione); tramite assegno circolare (non trasferibile) intestato a I.V.G. COVEG Srl, da depositare presso la sede dell’I.V.G.; tramite contanti da depositare presso la sede dell’I.V.G., sino all’importo massimo consentito per legge.

Qualora il soggetto aggiudicatario volesse procedere al saldo dei beni presso gli uffici dell’IVG – COVEG Srl, dovrà effettuare il pagamento a partire dal giorno lavorativo successivo al termine della gara telematica, nel limite dei 3 (tre) giorni lavorativi. 

 

Ritiro dei beni presso la sede dell’IVG:

I beni andranno ritirati entro cinque giorni lavorativi dall’aggiudicazione, previo saldo fattura. Gli orari per il ritiro presso la sede I.V.G. di Udine sono:  

Mattino: dal Lunedì al Venerdì dalle 08.30 alle 12.30;

Pomeriggio: esclusivamente il Martedì e il Venerdì dalle 14.00 alle 17.00;

Ritiro dei beni depositati in loco:

A saldo avvenuto, il soggetto aggiudicatario verrà contattattato a mezzo e-mail dagli uffici dell’IVG COVEG Srl (0432 566081) ed informato della data, ora e luogo di ritiro (da svolgersi in completa autonomia).

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.fallcoaste.it/vendita/lotto-n-2-termoblocchi-in-calcestruzzo-con-isolante-in-polistirene-di-varie-tipologie-e-mattonelle-in-pietra-il-tutto-624388.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.